admin
royal-bournemouth-hospital_02
8
apr

Sfumature del Nursing in England

Dopo aver conseguito la Laurea in Infermieristica presso l’Università degli Studi di Perugia sede di Terni nel 2013 ho deciso di affrontare una sfida che poi si è rivelata essere anche la scelta giusta per me: lavorare come infermiera in Inghilterra. Ormai quest’esperienza dura da un anno e devo dire che continua a sorprendermi e a coinvolgermi sempre di più.

Sono numerosi gli aspetti che definiscono il ruolo e il lavoro infermieristico in Italia e in Uk ma vorrei iniziare introducendo innanzitutto il Trust, ovvero la struttura ospedaliera.

Un ospedale o più ospedali associati si presentano alla popolazione con una o più mission, ovvero un concetto chiave espresso in poche parole che però racchiude non solo un grande significato, ma anche l’obiettivo della struttura.

Nel caso del Royal Bournemouth Hospital (l’ospedale per cui lavoro attualmente in una città nel Dorset nel sud dell’Inghilterra) si tratta di: “Excellent care for every patient, every day, everywhere”, potrei tradurre con “cure eccellenti per ogni paziente, ogni giorno, dovunque”, ma il significato è in realtà molto più profondo.

nursing01   nursing02

La lingua inglese è complessa e semplice allo stesso tempo, con una parola sola si può esprimere un concetto che racchiude un’ampia varietà di sfumature. Nel caso di “care” la traduzione in italiano con “cura” non è sufficiente. “Care” significa anche attenzione, diligenza, custodia, prudenza, premura, preoccupazione, protezione, precauzione, responsabilità, scrupolo. Ecco che in un attimo un concetto piatto e banale diventa a 360 gradi.

Questa frase è presente nella home page del Royal Bournemouth Hospital e una spiegazione più esauriente è disponibile esplorando il sito http://www.rbch.nhs.uk/ . Ovviamente per raggiungere un obiettivo così ambizioso è necessaria una struttura di idee più sviluppata e nel sito sono anche presenti i valori dell’ospedale. Nella sezione “our values”, i nostri valori appunto, si ridefinisce cosa sia importante per il Trust spiegando come ci si dovrebbe muovere nel lavoro quotidiano. I valori sono le credenze che si condividono indipendentemente dal ruolo che si ha all’interno dell’organizzazione. Questi hanno un impatto non solo su quello che si fa e che si dice, ma anche sul modo in cui si agisce e si parla. I valori sono creati da pazienti e dipendenti in modo da evidenziare ed illuminare la strada verso l’eccellenza.

Nel caso del Royal Bournemouth Hospital i valori sono quattro:

Communicate: say it, hear it! (Comunicazione: parlane, ascolta)

Improve: change it! (Miglioramento: cambialo)

Pride: show it! (Orgoglio: mostralo)

Teamwork: share it! (Lavoro di squadra: condividi).

nursing03

Per quanto riguardo la comunicazione si spiega quanto sia importante prendere tempo per ascoltare, chiedere se ci sono domande o dubbi per una migliore comprensione e assicurarsi l’informazione dei pazienti, dei familiari e del team.

Per il secondo valore, ovvero il miglioramento, si osserva l’importanza dell’apertura a nuove idee, dell’insegnamento che gli errori ci danno, dalla revisione del modo in cui si lavora, dall’osservazione delle opportunità per sviluppare abilità e imparare dagli altri e dall’avere pazienza nel migliorare e rendere più efficace ed efficiente tutto quello che si fa.

La parte dell’orgoglio include una dichiarazione che ogni dipendente dell’ospedale fa nel momento in cui abbraccia il Trust, questo include:

Sono responsabile delle mie azioni.

Sarò un modello per il mio ruolo.

Abbraccerò i cambiamenti e suggerirò miglioramenti.

Sarò informato e competente.

Mi presenterò e dirò la mia professione.

Farò in modo che il mio lavoro sia sicuro.

Riconoscerò i miei sforzi e quelli degli altri.

Proverò ad aiutare quando possibile.

Il quarto ed ultimo valore parla del lavoro di squadra, include anche questo una dichiarazione:

Coinvolgeremo gli altri nelle decisione che li riguarda.

Sono una parte del Trust e prenderò tempo per costruire relazioni al di là del mio team.

Rispetterò le conoscenze e le esperienze diverse imparando dagli altri.

Considererò le necessità del Team.

Mostrerò orgoglio mentre agisco e condividerò i successi.

Sarò aperto a condividere quello che so.

La visione del Trust è inoltre “putting patients first while striving to deliver the best quality healthcare” ovvero mettere i pazienti al primo posto mentre ci si sforza a fornire la miglior qualità di assistenza sanitaria. Per realizzare questa visione ci si pongono degli obiettivi strategici tra i quali: fornire il trattamento di alta qualità in maniera sicura, tempestiva ed efficace, prevedere una scelta per i pazienti del medico di famiglia (il GP ovvero il general practitionner) ed ascoltare, sostenere e motivare lo staff.

Tra obiettivi e valori prefissi si genera inizialmente un sentimento misto a eccitazione e confusione. Al lavoro invece, giorno dopo giorno, ci si rende conto che tutte queste parole diventano fatti ed è in questo momento che il miglioramento diventa tangibile. Il supporto dei leader e il lavoro di squadra è fondamentale ma sta al singolo professionista trovare e risvegliare quella voglia di aiutare e migliorare che ci ha spinto inizialmente a scegliere questa professione.

Ognuno ha una spinta diversa e valorizzare e unificare tutto ciò permette di accedere ad un livello di sanità sempre più elevato. La chiave della conoscenza e dell’ambizione sta nella condivisione di idee diverse, l’insieme delle differenze rende visibile ogni sfumatura della nostra professione, che non è davvero mai stata in bianco e nero.

Claudia Laurucci